Il libro: “Libertà o morte!”

“Libertà o Morte!” Con questo slogan nel 1991 la Cecenia proclamò l’indipendenza. Un popolo di un milione di anime, guidato dal Generale Dzhokhar Dudaev, sfidò l’autorità dell’Unione Sovietica. Questo libro ripercorre la breve ma tormentata storia della Repubblica Cecena di Ichkeria, mai riconosciuta da nessun governo eppure capace di esercitare la sua autorità per un decennio, e di continuare ancora oggi, a quasi trent’anni dalla sua costituzione ad esistere, seppure sotto forma di governo in esilio. È la storia di un esperimento politico visionario, capace di ispirare un popolo al punto da sfidare una delle più grandi potenze del pianeta, convinto di poter vincere armato soltanto della sua fede. E, cosa incredibile, capace di vincere davvero, costringendo la Russia a riconoscere il suo diritto all’indipendenza. Ma è anche la storia di un’idea che non ha retto il confronto con la realtà: miseria, fanatismo religioso, anarchia militare furono le costanti che trascinarono la Cecenia indipendente in due devastanti conflitti, dalla quale il paese uscì totalmente distrutto, preda dei signori della guerra, del fondamentalismo e della brutalità di un esercito occupante. Una cronaca completa dell’intera parabola compiuta dall’indipendentismo ceceno, dalla Rivoluzione dell’autunno 1991 ai giorni nostri.

Siamo lieti di comunicare che da oggi è disponibile la seconda edizione del libro “Libertà o Morte! Storia della Repubblica Cecena di Ichkeria” in vendita su Amazon sia in versione cartacea che in E – Book.

Per questa seconda edizione abbiamo deciso, data la lunghezza del lavoro, di organizzarne la pubblicazione in cinque volumi: oggi esce il primo di questi, “Dalla Rivoluzione alla Guerra (1991 – 1994)”.

Il volume si compone di 340 pagine, e contiene numerose aggiunte e modifiche rispetto alla versione precedente. Dalla settimana prossima sarà possibile acquistarlo anche in lingua inglese. Buona lettura!

ACQUISTA IL LIBRO IN ITALIANO

BUY THE BOOK IN ENGLISH LANGUAGE

PRIMA EDIZIONE – Volume Unico

Se sei interessato alla prima edizione del libro, raccolta in un unico volume, puoi ACQUISTARLA QUI

"Freedom or Death!" With this slogan in 1991 Chechnya proclaimed independence. A people of a million souls, led by General Dzhokhar Dudaev, challenged the authority of the Soviet Union. This book traces the short but tormented history of the Chechen Republic of Ichkeria, never recognized by any government yet capable of exercising its authority for a decade, and to continue to exist today, almost thirty years after its constitution, albeit in the form from government to exile. It is the story of a visionary political experiment, capable of inspiring a people to the point of challenging one of the greatest powers on the planet, convinced that they can win armed only with their faith. And, incredibly, capable of really winning, forcing Russia to recognize its right to independence. But it is also the story of an idea that did not stand up to reality: misery, religious fanaticism, military anarchy were the constants that dragged independent Chechnya into two devastating conflicts, from which the country came out totally destroyed, prey to the lords of war, fundamentalism and the brutality of an occupying army. A complete chronicle of the entire parable carried out by Chechen independence, from the Revolution of autumn 1991 to the present day.

We are pleased to announce that the second edition of the book “Freedom or Death! History of the Chechen Republic of Ichkeria ”for sale on Amazon both in print and in E - Book.

For this second edition we have decided, given the length of the work, to organize its publication in five volumes: today the first of these is published, “From the Revolution to the War (1991 - 1994)”.

The volume consists of 340 pages, and contains numerous additions and changes compared to the previous version. 
Conversazione con Hussein Iskhanov ed Aslan Artsuev – NEP Prague

Portale storico sulla Repubblica Cecena indipendente dal 1991 al 2007

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: